4/17/2006

 
Leggevo su Aristide a proposito del Vinitaly e delle varie iniziative più o meno estemporanee che normalmente vengono presentate al Vinitaly. Una di esse è rappresentata dall'ingresso di nuove tecnologie in agricoltura, che vede Telecom come partner tecnico, con un uso intensivo di trasmissioni di dati a banda larga.
Tutto bene (anche se col solito ritardo rispetto, per es., agli USA), tranne che non mi risulta che la tecnologia a banda larga sia diffusa nelle campagne.
Noi per es. stiamo ancora, e sospetto per molto tempo, fermi al doppino. Figurarsi che la Telecom ha risposto recentemente ad una mia domanda di 6 - 7 anni fa offrendomi...l'ISDN!!! Della serie: tanto quelli sono in campagna, diamogli gli scarti!
Può darsi che fra 10 anni, quando il mondo viaggerà a velocità di 10 Giga al secondo, ci offriranno l'ADSL.
Digital divide? Oh yes.
Campagna al centro del dibattito? Solo se serve ai fini elettorali o di immagine (il vino ambasciatore del made in Italy e tutte quelle balle lì). Fatti = 0

Comments: Posta un commento



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?